Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione
Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali
mangiomeglio
chiedoemangio
somangiare
sobere
contoemangio
Sapermangiare in video
videopromozionale
Video Promozionale
  • LEI: Non abbiamo niente per stasera.
  • LUI: Meglio. Così possiamo uscire a comprare qualcosa di buono da mangiare.
  • LEI: Ma che non faccia ingrassare.
  • LUI: Perché? C’è qualcosa di buono che non fa ingrassare?
  • LEI: E deve anche fare bene.
  • LUI: Nient’altro?
  • LEI: Poi non è detto che se va bene per me, va bene anche per te.
  • LUI: Mi arrendo.
  • LEI: Perché non proviamo la nuova dieta di Marta…?

 

Ehi, guardate che c’è “sapermangiare.mobi”.

Sapermangiare punto mobi è un nuovo sito che ci aiuta a mangiare meglio. Non racconta frottole e non cerca di vendere nulla: è dell’INRAN, dell’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione.

 

  • LUI: E allora c’è da studiare. Non ci sarebbe qualcosa di più semplice?

 

Più semplice di così. Che cosa vuoi sapere?

 

  • LUI: Quante uova posso mangiare? … Da due a quattro alla settimana, una per volta.
  • LEI: Vedi qual è il mio peso ideale.
  • LUI: Più di quanto immagini.

 

Visto? Poco da leggere, basta chiedere.

 

  • LEI: Bello, ma questo servirebbe soprattutto in cucina, al ristorante, al supermercato, non qui.

 

E secondo te, perché si chiama “punto mobi”?

 

  • LUI E LEI: Perché ci si entra anche dal cellulare!

 

  • LEI: Chiedi un po’ cosa c’è in quel pesce…
  • LUI: 100 kcal l’etto; leggero! E contiene anche gli omega-3, che fanno bene al cuore

 

  • LUI: Che fatica. Faccio pure tanto sport. Secondo me, potrei mangiare più di quello che dice questo sito.

 

Guarda che sapermangiare.mobi ti dà anche dei consigli personalizzati.

 

  • LUI: Ogni giorno mi dice quanto devo faticare e cosa devo mangiare? No grazie.

 

Guarda che sei tu che scegli. Ogni giorno, col telefonino, segni cosa hai mangiato e quanto ti sei mosso.

 

  • LEI: Vediamo… marcia con sollevamento pesi per 20 minuti.

 

Poi, una volta alla settimana, Sapermangiare.mobi ti dice come stai andando, e se necessario come migliorare le tue abitudini.

 

  • LUI: E che differenza c’è?

 

Se ti consiglia di mangiare più frutta, sei tu a scegliere se mangiare mele, arance o uva. Se dovresti muoverti di più, sei tu a scegliere fra palestra, bici o ballo. Il regime di vita ideale dev’essere sano, ma ci deve anche piacere, altrimenti non riusciamo a seguirlo a lungo.

 

  • LUI: Parole sante!

 

  • LUI: Che fai?
  • LEI: Mi sono iscritta su Sapermangiare, e ho ricevuto i consigli per partire.
  • LUI: E per saperne di più?
  • LEI: Ci sono degli approfondimenti, e perfino le linee guida per una sana alimentazione italiana.
  • LUI: Bisogna leggerle tutte?
  • LEI: Puoi scegliere solo quello che ti interessa. Per i nati stanchi, ci sono anche in video.
  • LUI: Bello però.

 

  • LUI: Allora, 160 grammi di pasta, 75 grammi di pancetta…
  • LEI: Va bene, adesso basta però.
  • LUI: Solo un dito di vino?
  • LUI: Allora…quello rosso ha 13 gradi, sei una donna, pesi… dai un altro pò e ti faccio girare la testa…
  • LEI: No, no…ho controllato su saper mangiare…E poi sei tu che mi devi far girare la testa, non il vino
  • LUI: Accidenti a questo saper mangiare!!!

 

Saper mangiare.mobi. Da 1 a 99 anni. E se hai mangiato sano, anche di più.

 

Lo sapevi che
La frutta facilita l’assorbimento del ferro e pulisce la bocca dai grassi. Mangiata a fine ...
Leggi
IL PUNTO

Natale è di nuovo alle porte e, come ogni anno, siamo qui davanti alla bilancia a chiederci perplessi se ce la faremo a superare indenni le feste...

Leggi
Marketing sociale e comunicazione per la salute
CREDITS | CONTATTACI
Aut. SIAE n. 1647/I/ 1697